ANNO 22 / n. 3


Ottobre - Dicembre 2016







Il sito e' ottimizzato per Chrome e Firefox
Home Page CIPES Piemonte Le Associazioni Le interviste Le Aziende Sanitarie CIPES Cuneo
Promozione Salute - menu di sinistra
Archivio
Chi scrive
Finanziamoci - 5 x mille
Libri e riviste
Link
Scrivi alla Redazione
Scarica PS 1 2017 in pdf

OROSCOPO CIPES 2017


Claudio Mellana



Aiutaci a curarti - La Sicurezza della terapia

Emergenza falsi guaritori

L'importanza psicologica del gruppo di mutuo auto aiuto: la storia di Michele

Qualche riflessione sui 30 anni dalla Carta di Ottawa

Dissesti idrogeologici: parliamone con la PROTEZIONE CIVILE

Gabriella Martinengo

Anpas operativa tra terremoto e alluvione
Aziende Sanitarie e Territori Rete HPH Scuola e Salute CIPES Cuneo
Notiziario del CIPES Piemonte
Confederazione Italiana per la Promozione della Salute e l’Educazione Sanitaria
Sede: CIPES Piemonte, Via S. Agostino 20, 10122 TORINO,
Tel.: +39-0114310762, fax: +39-0114310768, e-mail notiziario@promozionesalute.org; www.promozionesalute.org - Registrazione del Tribunale di Torino N. 4686 del 3/9/1994
Redazione
Mirella CALVANO Direttore Responsabile Sante BAJARDI Direttore
Rosa AUDDINO, Elisa BERRUTO, Laura Maria FORTE, Daniele GHISIO, Maria Teresa GRAZIANO, Maurizio LORENZATTO, Gabriella MARTINENGO, Silvana MAVILLA, Claudio MELLANA, Angelica MERCANDINO, Domenico MINGRONE, Giovanni ROMANO, Luciana SALATO, Giuseppine VIOLA,
Chi scrive


Cristina Aguzzoli,
Dirigente medico in Staff alla Direzione Generale ASS 2 "Isontina" Gorizia. Coordinatore Rete Regionale HPH & HS Friuli Venezia Giulia

Ivonne Albani,
assistente sociale dal 1968 al 2004; dall'aprile 2012 presidente della Società di Mutuo Soccorso di Drusacco. Nel corso della sua attività lavorativa ha maturato esperienze nell'inserimento lavorativo di pazienti psichiatrici, partecipando a progetti europei. Ha svolto funzioni di coordinamento nel servizio sociale psichiatrico dell'ASL TO Centro.

Maria Luisa Amerio,
medico specialista in scienza dell’alimentazione. E' Direttore della struttura complessa di dietetica e nutrizione clinica dell'Ospedale Cardinal Massaia ASL AT. E', inoltre, Segretario generale della Fondazione Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (A.D.I.); membro della Commissione del Ministero della Salute per la stesura delle linee di indirizzo nazionale per la ristorazione ospedaliera ed assistenziale; componente del Comitato scientifico per il progetto di un nuovo modello di ristorazione ospedaliera – ASL AT.

Silvana Appiano,
pensionata, ha lavorato in Regione occupandosi di programmazione dei servizi socio-sanitari. In specifico negli ultimi anni di lavoro e' stata responsabile della rete oncologica del Piemonte e della Valle d'Aosta e della rete delle cure palliative.

Dunia Astrologo,
ex manager aziendale, consulente di Comunicazione e social media, Docente a contratto all’Università di Torino presso il Corso di Laurea in Scienza della Comunicazione.

Maria Carmen Azzolina,
lavora dal 1998 come dirigente medico presso la direzione sanitaria dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria San Giovanni Battista di Torino – presidio Molinette dove, tra l’altro, collabora allo sviluppo di progetti di prevenzione e tutela della salute. E’ coordinatore aziendale della Rete HPH Piemonte e coordinatore regionale del progetto ospedale e territorio liberi dal fumo.

Carlo Bagliani,
medico chirurgo, esperto nel progetto per una nuova sanità europea “hope”, con impegni volontari in Estonia, Andalusia, Lituania e in Asia (in particolare in Cina con l’ISES, per progetti già promossi dall’Ufficio V del Ministero degli Esteri italiano e dal Ministero cinese della Scienza e della Tecnologia, oltre a collaborazioni col ministero della Sanità della Repubblica di Mongolia). Presidente Onorario, Visiting Professor e Foreign Expert in università e ospedali in Cina e Mongolia. E' ambasciatore di Pace nel mondo dal 2008.

Carla Bena,
dirigente medico, responsabile del Servizio Cure domiciliari del Distretto di Settimo (ASL TO4). Specializzata in Neuropsichiatria infantile e componente di diverse commissione sulla disabilità. Coordinatore del Gruppo Regionale piemontese Ospedale e territorio senza dolore della Rete HPH , membro del gruppo regionale della Rete HPH Ospedale e territorio. Docente in diversi corsi per operatori sociosanitari, volontari, assistenti familiari e professionisti della salute.

Franco Blezza,
pedagogista, pedagogista sociale e professionale, dal 1983 ricercatore ed associato presso il Magistero, poi Scienze della Formazione, di Trieste. Dal 2001 Straordinario e poi Ordinario di Pedagogia Generale e Sociale presso la Facoltà di Scienze Sociali di Chieti che ha concorso a fondare. Le sue ricerche riguardano i fondamenti e la metodologia della ricerca pedagogica, la pedagogia per le professioni sociali, sanitarie e d’aiuto, e i problemi e le applicazioni della formazione a distanza.

Franca Bo,
psicologa, psicoterapeuta, psicodrammatista si occupa da anni di promozione della salute e del benessere svolgendo interventi di prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili, del tabagismo, degli incidenti stradali, dell'uso di sostanze e dei disturbi alimentari nelle scuole di ogni ordine e grado delle province di Alessandria e di Asti. Interessata all'approfondimento delle dinamiche di gruppo, progetta e realizza anche interventi di peer education e di gruppo nell'ambito dei percorsi di sostegno alla genitorialità.

Giorgio Bodrito,
laureato in fisica, dopo una breve esperienza di tre anni come ricercatore all’Istituto di Metrologia “G. Colonnetti”, nell’anno scolastico 1990/1991 entra nel mondo della scuola. Da 11 anni lavora come docente di scuola secondaria di secondo grado presso la sezione ospedaliera dell’ospedale Infantile Regina Margherita” di Torino. Da 9 anni ricopre l’incarico di coordinatore. E’ fortemente interessato allo sviluppo delle abilità di comunicazione e di relazione in ambito professionale. Attualmente è al terzo anno della scuola di Counselling Sistemico presso l’Istituto Change di Torino. Da qualche anno tiene corsi di formazione agli insegnanti sulle tematiche relative alla didattica e alla comunicazione in ospedale.

Robero Bucci
Ricercatore confermato nell'Istituto di Igiene della Facolta di Medicina e Chirurgia, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma. È autore di oltre 100 pubblicazioni, tre volumi e diversi capitoli di libri su argomenti di Igiene, Sanità Pubblica, Storia della Medicina e Medical Humanities. E' inoltre, collaboratore della rivista Igiene e Sanità Pubblica (Dir. Prof. Augusto Panà) (rubrica "Note di Storia dell'Igiene"); della rivista "Famiglia Cristiana" (rubrica "Lo specchio della salute") dal 1997. E' membro del gruppo di ricerca internazionale sul tema The Goals of Medicine, coordinato dall'Hastings Center di New York.

Cristina Buffa,
lavora presso la Segreteria di Direzione del Distretto Sanitario di Saluzzo e del Comitato dei Sindaci di Distretto. E' referente per il Laboratorio Locale di Salute e per il PePS del Distretto di Saluzzo.

Ennnio Cadum,
medico epidemiologo, 55 anni, è responsabile del Dipartimento di Epidemiologia Ambientale all'ARPA Piemonte. Presidente della sezione piemontese dell'ISDE (International Society of Doctors for the Environment, www.isde.it), è autore di numerose pubblicazioni nel campo dell'epidemiologia ambientale ed è impegnato in numerosi studi e ricerche a livello nazionale ed internazionale nel suo campo.

Marina Carré
Pedagogista iscritta all'Albo dell'Associazione Nazionale Pedagogisti, Vicepresidente dell'ANPE Piemonte, ha insegnato nelle Scuole Elementari, nelle Scuole per Infermieri Professionali e Vigilatrici d'Infanzia, si è occupata di Formazione, ha presentato Progetti per Argento Vivo della Circoscrizione Due di Torino dal 1992. Ha scritto E' possibile per genitori ed insegnanti che sostengono minori offesi, organizza momenti di Formazione per chi desidera trasformare le offese in risorse.

Massimo Centini,
laureato in Antropologia culturale, collabora con alcune università e musei italiani e stranieri. È autore di numerosi studi di antropologia tra i quali ricordiamo L’uomo selvatico e La sindrome di Prometeo. Per la Newton Compton ha scritto, oltre ad alcuni libri sulla storia e la cultura del Piemonte, Misteri d’Italia, Torino criminale e, con Andrea Accorsi, La sanguinosa storia dei serial killer, I grandi delitti italiani risolti o irrisolti e ha curato l’aggiornamento del volume Il libro nero dei serial killer e del Dizionario dei serial killer.

Marco Cerutti,
Project manager referente per il progetto europeo HE.P.PY (HEalthcare: Parents PathwaYs and functional profile) presso la CIPES Piemonte. Ha lavorato presso l’Ufficio Fund Raising, Supporto alla Progettazione, Grandi Eventi del Presidio Sanitario Gradenigo in qualità di esperto della gestione informatica e collaboratore al progetto europeo HE.P.PY. Tecnico Superiore in Scienze della vita - Trattamento delle banche dati biologiche. Tecnico di Produzione Grafica per Internet. Diplomato in Maturità Magistrale ad indirizzo Socio-Psico-Pedagogico “Progetto Brocca”. Esponente del Neo-Pop in Italia, come da Enciclopedia Wikipedia (it.wikipedia.org/wiki/Neo-Pop), la sua ricerca artistica indaga l’impatto sociale delle telecamere di sorveglianza ed il contrasto tra la staticità della fotografia ed il dinamismo del video, tramite una tecnica multimediale da lui inventata e chiamata video-fotografia (vimeo.com/62115745).

Ferdinando Ciccopiedi,
laureato in Scienze Politiche, ha svolto una trentennale attività come professional in grandi aziende torinesi nell'area marketing. È oggi consulente in Marketing & Comunicazione e docente di marketing per il non profit come associato AISM (Associazione Italiana Marketing). Per Risorsa, Associazione di Volontariato - onlus per la prevenzione del mobbing, oltre che della Tesoreria, si occupa di fund raising e di comunicazione promozionale.

Caterina Corbascio,
medico psichiatra, si è occupata in passato di riabilitazione psichiatrica prima partecipando al Programma di Superamento dell'Ospedale Psichiatrico di Grugliasco e in seguito al programma di Riabilitazione Psichiatrica della ASL TO1. Attualmente è Direttore della Psichiatria Valle Belbo della ASL AT, Asti.

Daniela Corsi,
medico igienista e infettivologo, ha lavorato dal 1991 nella Aziende Sanitarie di Torino prima nell’area dell’organizzazione dei servizi territoriali poi come responsabile della Qualità nell’ASL TO 1. Dal 2004 al 2008 è stata Direttore Sanitario dell’Ospedale Valdese; nel 2010 si è trasferita all’Azienda Ospedaliera OIRM-S. Anna dove coordina le attività relative alla gestione sanitaria della continuità assistenziale dei pazienti cronici sia adulti che minori e della definizione dei percorsi di cura intra e inter aziendali.

Natascia Curto,
dottoranda in Scienze Umane all’Università di Torino. Si occupa di pedagogia speciale, in particolare delle tematiche legate ad inclusione sociale, welfare e integrazione sociosanitaria.

Antonella De Bonis,
laureata in "Esperto nei processi formativi" presso l'Università di Verona, è specializzata in Educazione no-formale, metodologie dell'educazione degli adulti e la gestione dei gruppi, pratiche di integrazione interculturale e la sensibilità di genere. Il suo background professionale è focalizzato sulla cooperazione internazionale allo sviluppo, di lavoro in Sud America e Africa (ONG; Cooperazione Italiana - Ministero degli Affari Esteri). Attualmente lavora presso l’Ufficio Fund Raising e International network del Centro Estero per l’internazionalizzazione del Piemonte (CEIP) e ha concluso un master in Esperto in redazione e Management di progetti Europei.

Antonietta De Clemente,
Infermiera presso il servizio a valenza dipartimentale Alcologia-Tabagismo del dipartimento di Patologia delle dipendenze dell’AslTo5, conduttore di Gruppi di Fumatori in Trattamento per la dipendenza da fumo, dal 2006 formatore aziendale programma Unplugged e dal 2003 partecipa al comitato H.P.H. aziendale.

Maria Angela Donna,
laureata in Materie Letterarie all’Università di Torino, ha insegnato per vent’anni nella scuola primaria. Fin dagli anni ‘90, si è occupata di Educazione alla salute dopo la formazione ministeriale conseguita come referente scolastico. Ha conseguito il diploma di “Operatore pedagogico e della comunicazione” presso l’ITAT (Istituto Torinese di Analisi Transazionale). Conclusa l’esperienza di ricerca educativa presso l’ex IRSAE-IRRE Piemonte, dal 2005 lavora, come docente utilizzato, presso l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte in qualità di Referente per l’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione e per la Promozione della salute.

Gianpaolo Donzelli,
MD PhD Professore di Pediatria, Dipartimento di Neuroscienze, psicologia, farmacologia e salute del bambino (NEUROFARBA), Università di Firenze. Direttore Dipartimento di Medicina Fetale e neonatale e della chirurgia dell'Ospedale pediatrico Meyer. E-mail: donzelli@unifi.it

Sonia Fioravanti,
psicoterapeuta, specialista in ipnosi clinica. E’ fondatrice e responsabile scientifico della Federazione Internazionale !RIDERE per VIVERE! e presidente dell’Istituto di Ricerca, Documentazione e Formazione “Homo Ridens”. Ha creato con il dr. Leonardo Spina il metodo olistico di Gelotologia applicata PECS-R®, e pubblicato tre libri: La terapia del Ridere, per le edizioni RED, 1999, Anime con il naso rosso, per le edizioni Armando, 2007, Sarà una risata che ci guarirà, per Stampa alternativa, 2011. Si occupa in modo interdisciplinare dello sviluppo delle Nuove Scienze.

Sandro Fisso,
da oltre quarant'anni milita nell'Avis di cui è stato Vicepresidente nazionale; oggi è Presidente dell'Avis Comunale di Torino. La sezione conta 32.000 iscritti (volontari periodici ed attivi) ed è la più numerosa in Italia a livello comunale.

Laura Maria Forte,
sono nata nel 1964. Ho sempre coltivato, nel mio tempo libero, la passione per il disegno, la pittura e varie espressioni di tipo creativo. Negli ultimi anni mi sono avvicinata allo studio della bioetica e cerco sempre di approfondire, nel mio piccolo, il senso delle cose che ci circondano.

Martina Gado,
laureata in "Pedagogia" e "Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi" presso l'Università degli Studi di Torino ha insegnato per quindici anni nella Scuola dell'Infanzia. E' stata Funzione Strumentale occupandosi di Prevenzione del disagio - Formazione docenti - Educazione emotiva/relazionale. Attualmente lavora come Docente Comandata presso l'Ufficio Scolastico Territoriale di Asti con i seguenti compiti: sostegno alla persona - supporto all'attività didattica - rapporti con Enti e Istituzioni - formazione docenti componente dell'equipe interistituzionale minori vittime di abusi - referente Educazione alla Salute - referente Consulta Provinciale degli Studenti - referente Disturbi Specifici dell'Apprendimento. Nell'anno accademico 2012/13 ha avuto l'incarico di completamento alla didattica presso il Corso di Laurea in Scienze infermieristiche sede di Asti nel modulo Pedagogia Generale e Sociale insegnamento Comunicazione ed Educazione Terapeutica.

Giorgio Gatti,
laureato in Economia e Commercio, dal 2007 a tutto il 2010 ha ricoperto l’incarico di Direttore Generale dell’ASO S. Croce di Cuneo.In precedenza ha ricoperto incarichi di consulenza per l’ASO Molinette di Torino partecipando alla realizzazione del Sistema di Valutazione della dirigenza e per l’ASL di Biella per la formazione dei dirigenti e la messa a punto di un Piano della Comunicazione Dal 1997 al febbraio 2002 ha ricoperto l’incarico di Direttore Generale della Provincia di Torino In precedenza è stato Direttore Generale del CEFOR a Roma e Direttore del personale e dell’organizzazione per importanti aziende come Ferrero e Peugeot.

Patrizia Gentilini,
dal 1979 ha lavorato stabilmente in Oncologia presso l’Ospedale di Forlì occupandosi sia di Prevenzione-Diagnosi Precoce, sia di Terapia dei tumori. Negli ultimi anni si è occupata prevalentemente di pazienti con problemi di tipo oncoematologico. A fine 2007 si è ritirata dall’esercizio attivo della professione. Fa parte dell’ Associazione contro Leucemie, Linfomi, Mieloma (AIL), sezione Forlì-Cesena, con l’incarico di vice presidente. Fa inoltre parte dell’Associazione Medici per l’Ambiente (ISDE Italia).

Sebastiana Giordano,
psicologo e psicoterapeuta in formazione, si è specializzata in psicologia delle organizzazioni, formazione e gestione delle risorse umane presso l'Università degli Studi di Padova. Da anni collabora con l'Agenzia Regionale per i Servizi Sanitari sui temi dei Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali e altre tecnologie per il miglioramento dell'assistenza.

Marco Gonella,
psicologo, Psicoterapeuta, Specialista in Psicologia Clinica, si occupa di interventi diretti, formazione e supervisione all'interno di istituzioni scolastiche e in servizi per anziani nell’ambito delle attività dell’Associazione Parole in Movimento, di cui è presidente; lavora come Psicologo Clinico presso le Strutture Complesse di Oncologia Medica e di Nefrologia dell'Ospedale S. G. Bosco di Torino (A.S.L. To 2) nel sostegno ai pazienti e ai loro familiari; è collaboratore alla didattica del corso di Psicologia Clinica presso il Corso di Laurea in Infermieristica, Università degli Studi di Torino Facoltà di Medicina e Chirurgia – Sede Distaccata A.S.L. To 2.

Michelangelo Grenci,
psicologo, psicoterapeuta, gruppoanalista. si occupa di supervisione clinica e formazione ad équipe di servizi socio-assistenziali e sanitari. Responsabile dell'area orientamento del settore PAL del Consorzio Kairòs, si interessa da anni ai temi del lavoro e del rapporto individuo-gruppo-organizzazione.

Sabrina Grigolo,
laureata Magistrale in Scienze infermieristiche ed Ostetriche e in Scienze dell’Educazione, esperta nei processi formativi. Specializzata in project management, in fund raising presso la Scuola di Fund Raising di Forlì e in Executive fund raising management e decision making per il fundraising presso l’Università di Bologna. Formatrice in diversi corsi per operatori socio-sanitari e per professionisti della salute su legislazione sanitarie e ICF (Classificazione Internazionale del Funzionamento e della Disabilità, OMS 2001). Si sta certificando in PMP® del Project Management Institute®.

Enzo Grossi,
Medico Chirurgo, Gastroenterologo, nato e residente in Milano. Clinico, ricercatore, docente in ambito universitario, manager di ricerca e sviluppo con lunga esperienza in ambito di medicina farmaceutica. L’esperienza è stata maturata dal 1974 al 1980 in ambito ospedaliero e universitario e dal 1981 in ambito industriale farmaceutico. Attualmente opera come Direttore Medico di Bracco SpA e come Advisor scientifico della Fondazione Bracco, facente parte del suo Comitato di Gestione. E’ autore di circa 300 pubblicazioni in forma di full papers tra le quali più di 100 indicizzate su PubMed. E’ membro di svariate Società Scientifiche e Comitati scientifici. Inventore di 5 brevetti internazionali riguardanti nuove indicazioni di farmaci noti e nuovi algoritmi di intelligenza artificiale applicati in medicina. Negli ultimi anni si è dedicato in maniera particolare alle relazioni tra consumo culturale e benessere psicologico.

Roberto Imperiale,
insegnante di Matematica, preside di scuola media a riposo, attualmente è vicepresidente nazionale del GRIMeD (Gruppo RIcerca Matematica e Difficoltà). E’ stato incaricato di “Didattica della Matematica per l’Integrazione” presso l’Università della Valle d’Aosta.

Laura Izzi,
psicologa, è coordinatrice del Gruppo di Lavoro "Rischi Psicosociali e Sicurezza Lavorativa" dell'Ordine degli Psicologi della Regione Piemonte ed è Presidente dell'Associazione PsicoSicurezza. Si occupa di sicurezza viaria dal 1998 come esperto con qualifica europea e collabora come rappresentante dell'Ordine degli Psicologi alla Commissione "Sicurezza Industriale" dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torin. In ambito clinico si occupa di recupero dallo stress e dalle malattie professionali, sostegno alla persona e alla famiglia.

Giovanni La Mantia,
laureato in Medicina e Chirurgia, specialista in Medicina del Lavoro, ha conseguito il Master in Promozione della Salute ed Educazione sanitaria presso l’Università degli Studi di Perugia. Dal 1991 ad oggi è dirigente presso il Dipartimento di Prevenzione della Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo. Si occupa, fra l'altro, di progettazione/realizzazione di interventi di Educazione sanitaria nella scuola, per gli alimentaristi, per la popolazione. Collabora da tempo con "Promozione Salute", relazionando sulle esperienzprofessionali più salienti organizzate e vissute nel territorio.

Ileana Leardini,
Pedagogista, è Direttore della Scuola di Formazione per l’Educazione Permanente della Città di Torino con responsabilità in merito a tutte le attività formative e gestionali. È coordinatrice del progetto Take Easy, approvato e co-finanziato dal Ministerodell'Interno nell’ambito del Fondo Europeo per l'Integrazione di cittadini di paesi terzi.

Antonio Lillo,
medico, ex assistente presso l’Istituto Sacra famiglia di Verbania, successivamente presso l’Ospedale di Goundi, (Ciad), quale medico di famiglia opera nel distretto di Verbania ASL VCO, con predisposizione dei Servizi Sanitari secondo il modello della “medicina di gruppo” in collaborazione con gli EELL, con il consorzio dei servizi sociali e con l’ASL VCO. Assessore nel Comune di Cannobbio, nel 2008, si è attivato alla costituzione della “Fondazione Comunità Attiva”, diventandone direttore.

Maurizio Lorenzatto,
Sociologo, è responsabile delle attività tecniche (Formazione a Distanza, siti web, ricerca sociale, progettazione europea) presso la Scuola di Formazione per l’Educazione Permanente della Città di Torino. Dal 1996 è impegnato nella progettazione e nella realizzazione di percorsi formativi per operatori sociali e sanitari, in ambito scolastico ed universitario.

Renata Magliola,
laureata in medicina. Ha sempre lavorato nel settore della sanità pubblica e della prevenzione . E' stata direttore del dipartimento di prevenzione dell'ASL TO1 (fino ad inizio 2011) e dell'ex ASL di Chivasso .Ha coordinato a livello regionale, su incarico dell'Assessore alla Tutela della salute e sanità, il progetto di riordino e potenziamento delle attività di prevenzione.

Dario Manuetti,
ha una lunga esperienza nei campi dell’organizzazione della cultura, dell’animazione socio-culturale, dell’educazione e della formazione professionale, delle politiche per l’infanzia e per i giovani. Dal 1987 è impegnato sui temi dell'ecologia urbana, della cittadinanza attiva, della comunicazione locale. Progetta e realizza materiali di documentazione e attività di formazione per i decisori politici e tecnici degli enti locali e gli operatori dell’associazionismo, in Italia e in altri paesi europei. Per circa trent’anni funzionario della Regione Piemonte, è attualmente presidente dell’associazione "La città possibile" di Torino.

Giuseppe Marescotti,
è stato dirigente del Servizio Sanitario Nazionale, Direttore Amministrativo di ASL, Vicepresidente di Comitato di Gestione nelle ex-USL, Vicepresidente Comitato Regionale Sanità e Assistenza (CORESA). Da più di quarant'anni dirigente AVIS, ha ricoperto le cariche di Vice presidente Nazionale, di Segretario Generale; attualmente è Presidente dell'AVIS Regionale del Piemonte.

Monica Marchetti,
Psicologa convenzionata. Svolge il proprio servizio presso il Dipartimento di Salute Mentale e collabora settimanalmente con la S.C. Relazioni Esterne dell’ASLTO2. Possiede un perfezionamento universitario in Psicologia Forense. Per 10 anni psicologa penitenziaria presso le carceri di Quarto inferiore e Lorusso Cotugno di Torino. Attualmente è Giudice Onorario presso il Tribunale Sorveglianza di Torino e consulente psicologa presso il Reparto Tecnico Logistico Piemonte e Valle d’Aosta della Guardia di Finanza.

Gabriella Martinengo,
laureata in pedagogia a ind. Psicologico. Ha lavorato presso la Formazione delle Molinette e dell’A.S.L. TO2. E' stata consigliere dell'Associazione APRI ed attualmente è presidente dell'Ass. KJ+ONLUS, dove ha progettato varie iniziative a favore dei disabili visivi, due delle quali sono state premiate da Federsanità e da ANPE. E’ iscritta all’Ordine dei Giornalisti. Insegna Pedagogia al corso di laurea in scienze infermieristiche di Torino. Attualmente lavora presso le Relazioni Esterne dell’A.S.L. T02.

Marcello Mazzù,
laureato in medicina e chirurgia e specializzato in medicina del lavoro, dal 1986 svolge la sua attività di medico di famiglia a Grugliasco. Dal 1989 al 1994 ha presieduto il comitato tecnico scientifico del progetto "Alimentazione e salute", che ha portato Grugliasco, tra i primi comuni in Italia e in seguito preso a modello da molti, ad organizzare la mensa scolastica secondo i criteri della dieta mediterranea, facendo uso prevalentemente di cibi biologici. È docente alla scuola di medicina generale della Regione Piemonte. Dal 2002 al 2011 è stato sindaco di Grugliasco.

Claudio Mellana,
dirigente del Servizio Sanitario Nazionale e poi Direttore Amministrativo di Azienda Sanitaria, appassionato disegnatore, da oltre quaranta anni si cimenta con la satira, l'umorismo e la caricatura, pubblicando su numerose riviste e giornali, partecipando a mostre in Italia e all'estero (e qualche volta viene anche premiato).

Roberto Merletti,
professore ordinario presso il Dipartimento di Elettronica del Politecnico di Torino, professore associato presso il Department of Biomedical Engineering della Boston University (Mass., USA), Direttore del Centro di Bioingegneria del Politecnico di Torino

Valeria Miotti
Dirigente Scolastico del Circolo Didattico di Caluso (TO), Scuola capofila della rete “La Scuola si-cura di me” che comprende le seguenti istituzioni scolastiche del Canavese: Scuola secondaria di primo grado “G.Gozzano” di Caluso, Circolo Didattico di San Giorgio C.se, Istituto Comprensivo di Strambino.

Silvia Mismetti,
collaboratore Professionale. Assistente Sociale. Esperto Dipartimento “Patologia delle dipendenze”. Referente per la Promozione della Salute del Distretto Sanitario di Giaveno - ASL TO 3 Regione Piemonte

Augusta Moletto,
Pedagogista e formatrice. Conduttrice del Seminario di Pedagogia sperimentale presso Università di Torino. Redattrice della rivista Handicap & Scuola. Coordinatrice e responsabile scientifica di Metodologia Pedagogia dei Genitori.

Franca Olmi,
laureata in lettere. E’ stata insegnante di lettere e preside di scuola media; consigliere e assessore al Comune di Verbania; presidente del Comprensorio VCO; componente del Comitato di gestione dell’ospedale Castelli di Verbania; presidente del Parco Nazionale della Val Grande; presidente dell’associazione di volontariato onlus “Amici del Cuore VCO”. Attualmente vice presidente CIPES VCO.

Daniela Ortisi,
psicologa di orientamento sistemico relazionale. Svolge dal 2002 attività clinica e formativa privata. E' responsabile della selezione e della formazione presso la coop. ESSERCI di Torino e si occupa di orientamento lavorativo e ricollocazione presso il Consorzio Kairos. Coordina dal 2004 progetti di Politiche attive per il lavoro

Elena Pacioni,
psicologa, Psicoterapeuta, con specializzazione in Psicoterapie Psicoanalitica e Metodologia Ermeneutica, dal 1991 ha prestato attività presso il servizio per le tossicodipendenze dell’Asl 8, dal 1992 svolge il ruolo di servitore insegnante all’interno dei club degli alcolisti in trattamento, approccio ecologico sociale (metodo Hudolin). Dal 2002 responsabile della struttura semplice Alcologia - Tabagismo dell’Asl8, attualmente responsabile del servizio a valenza dipartimentale Alcologia-Tabagismo del dipartimento di Patologia delle Dipendenze dell’AslTo 5 e referente aziendale del progetto CCM “Guadagnare Salute”Insieme per la Sicurezza.

Elena Piastra,
nata nel 1984, laureata in lettere, insegnante precaria e barista nei week-end. E’ Assessore all’innovazione e progetto Archimede del Comune di Settimo Torinese.

Piazza Andrea,
laureato in Lettere Moderne all’Università degli Studi di Torino, ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in storia medievale all’Università Cattolica di Milano. Insegnante di “Materie letterarie e latino” prima nel Liceo Scientifico Statale “G. Ferraris”, poi nel Liceo Classico “M. D’Azeglio” di Torino, dal 1° settembre 2012 è Dirigente Scolastico dell’ITSSE “Carlo Levi”, che unisce le tradizioni dell’ITC di via Madonna de La Salette con quella dell’ITC “V. e L. Arduino” di Torino. Da lui dipende anche la scuola secondaria di secondo grado della scuola ospedaliera presso il “R. Margherita” di Torino.

Cristiano Piccinelli,
collabora dal 2001 con il Centro di riferimento per l’epidemiologia e la prevenzione oncologica in Piemonte dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria San Giovanni Battista di Torino–presidio Molinette, dove è impegnato in attività di ricerca, di programmazione regionale per il contrasto al tabagismo, di progetti di prevenzione primaria e di promozione di stili di vita salutari.

Michele Piccoli,
coordinatore del Dipartimento di Salute Mentale, insegna Infermieristica psichiatrica nel corso di Laurea in Scienze infermieristiche presso l'Università degli Studi di Torino e presso l'Università Cattolica.

Guido Piraccini,
già dirigente scolastico, è stato in precedenza educatore e docente. Autore e co-autore di pubblicazioni uscite per Fabbri Editori e La Nuova Italia, si occupa di azioni contro la dispersione scolastica, in particolare di riorientamento, di educazione linguistica e di didattica dell'italiano come lingua seconda.

Margherita Ricciuti,
è psicologa e psicoterapeuta; ha svolto l’attività professionale in ASL e Ospedali in ambito nazionale, e di docenza di psicologia psicosomatica presso la Scuola di Specializzazione in Ginecologia ed Ostetricia dell’Università di Torino e presso altre Scuole di Formazione Sanitaria. Svolge attualmente attività libero professionale e fa parte del Gruppo di Lavoro ‘Diritti Civili – Testamento Biologico’ della Chiesa Valdese di Torino.

Sara Rolando,
sociologa, lavora in Eclectica dal 2007 come ricercatrice nell’ambito di progetti nazionali e internazionali su stili di vita e salute, con un particolare interesse per la ricerca alcologica e i metodi qualitativi. Si occupa inoltre di progettazione, conduzione di gruppi e valutazione nell’ambito di progetti locali volti alla promozione del benessere e della partecipazione dei cittadini. Dal 2013 svolge un dottorato di ricerca in sociologia presso l'Università di Helsinki, Finlandia.

Luciana Salato,
giornalista professionista, fotografa, responsabile ufficio stampa Anpas (Associazione nazionale pubbliche assisenze) Comitato regionale del Piemonte. Corrispondente per il Piemonte della rivista a diffusione nazionale «La Protezione Civile Italiana». Laureata in Scienze Politiche con indirizzo comunicazione. Master in televisione digitale, comunicazione interattiva e diffusione multicanale all'Università di Milano.

Giuseppe Santagada,
dopo la morte dell'unico figlio Alessandro di 29 anni causata da un incidente stradale, ha deciso di "dar voce a chi non l'ha più" per scuotere le coscienze e le Istituzioni affinchè le strade siano percorso di vita e non di morte. Presidente della A.I.F.V.S. Sede di Torino "Alessandro Santagada" si confronta con le Istituzioni, organizza convegni, si propone nelle scuole per far riflettere gli studenti sul valore della propria vita e quella altrui, quando sono: pedoni, ciclisti, motociclisti, autisti di mezzi pubblici e privati e da lavoro. Ha di recente assunto l'incarico nel CIPES Piemonte di cordinatore della macroarea tematica viabilità sostenibile e salute.

Giovanni Sesia,
medico chirurgo, libero docente in Clinica urologica, primario emerito delle Molinette, Presidente onorario della Società Internazionale di Criochirurgia, membro internazionale della Società Americana di Urologia e dell’Accademia di Medicina di Torino, autore di oltre 100 pubblicazioni.

Nadia Somàle,
Laureata In Scienze dell'Educazione e specializzata in Formazione dell'Adulto, counsellor ad indirizzo sistemico, si occupa a livello aziendale e universitario della formazione soprattutto dei professionisti della cura, nonché di temi legati all’organizzazione dei servizi, della qualità, della comunicazione, del counselling e dell'educazione per Scuole di Formazione Professionale, Associazioni e Organizzazioni varie sia pubbliche che private.

Marina Sozzi
Marina Sozzi, laureata in filosofia a Torino nel 1986, ha conseguito anche il Diplôme d'études approfondies (DEA) presso l'Ecole des Hautes Etudes en Sciences sociales (Parigi, 1991) e un diploma di perfezionamento presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, con una tesi sul libro De L'Homme di C. A. Helvétius (2000). E’ stata direttore scientifico della Fondazione Fabretti, che si occupa dei fenomeni inerenti alla morte e al morire in età moderna e contemporanea, anche in una dimensione comparativa, e docente a contratto di “Tanatologia Storica”, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, corso di laurea in Comunicazione interculturale. Oggi è consulente di varie associazioni non profit. Ha già pubblicato altri lavori, tra cui Virtuoso e felice. Il cittadino repubblicano di Helvétius (ETS, 2000) e Reinventare la morte. Introduzione alla tanatologia (Laterza 2009).

Tania Re,
dal 2007 Direttore del Centro Europeo IUHPE-CIPES di Torino dove sviluppa la programmazione annuale delle attività a livello locale e internazionale in sinergia con la IUHPE e le Istituzioni locali che sostengono il Centro. Laureata in Psicologia e Antropologia, collabora con il Dipartimento di Scienze Antropologiche dell’Università degli Studi di Genova nell’ambito del coordinamento tecnico e scientifico di progetti internazionali legati ai temi della salute, della cura, dell’etnomedicina e delle medicine tradizionali.

Gianfranco Tarsitani,
66 anni, medico, professore ordinario presso l’università Sapienza di Roma; responsabile dell’Igiene ospedaliera dell’Ospedale Sant’Andrea di Roma; direttore della scuola di specializzazione in Igiene e medicina preventiva, coordinatore del dottorato di ricerca in Scienze di Sanità pubblica e presidente del Corso di laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche della Sapienza; consulente del Ministero affari esteri per programmi di cooperazione internazionale di supporto alla riforma sanitaria nei Paesi sudamericani.

Irene Tessarin,
laureata in fisioterapia, educatrice perinatale, insegnante in corsi per adulti, mamme e bambini. E' componente del team del Centro Studi Podresca (www.podresca.it), dove partecipa all’organizzazione dei corsi, segue le relazioni con i partecipanti sostenendone attivamente il percorso di crescita. Si occupa di promuovere i valori e le iniziative dell’Associazione sul territorio, per farne conoscere i percorsi di studio e gli strumenti offerti alle persone.

Fabio Tomei,
ingegnere, ha sviluppato attività di dirigente industriale e di consulente tecnico, organizzativo e commerciale per società internazionali di engineering nei settori della progettazione e del project management di importanti impianti industriali, realizzati in Medio Oriente, Estremo Oriente, Europa Occidentale, Europa Orientale, Africa e America Latina. Attualmente collabora con diverse associazioni di volontariato sui temi della difesa dell'ambiente e dello sviluppo delle energie alternative. Fa parte di diversi organi consultivi novaresi. Dott. Guido Ziniti, (guido.ziniti@fastwebnet.it), ferroviere pensionato, nato a Torino nel 1938, ha ricoperto diversi incarichi nel sindacato di categoria, nel Sindacato inquilini SUNIA, presso il Tribunale dei diritti del malato, in Cittadinanza attiva. E' stato consigliere di Circoscrizione dal 1980 al 1985; attualmente si occupa di Società di Mutuo Soccorso ed è componente del direttivo CIPES.

Caterina Vecchiato,
psichiatra, ha sviluppato, fin dagli anni '70, un'articolata esperienza in tutti i diversi ambiti della Psichiatria: dall’Ospedale Psichiatrico, all’attività Territoriale, all’Ospedale Generale. Per vent’anni nell’Università di Genova ha svolto attività di reparto, di consulenza nel Pronto Soccorso dell’Ospedale San Martino e attività di insegnamento di Clinica Psichiatrica. Attualmente dirige il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura dell’Azienda Sanitaria Ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo.

Giuseppina Viola
Laureata in Scienze Politiche, dal 1997 comunicatore pubblico in ambito sanitario, responsabile Ufficio Relazioni con il Pubblico. Nel corso degli anni ha maturato esperienze sul tema della comunicazione nell'ambito nella promozione della salute. Nel 2008 consegue il master in comunicazione e mediazione interculturale e gestione dei conflitti. Lavora presso l'ASL TO2 in qualità di Responsabile Qualità relazionale ed umanizzazione dei percorsi assistenziali. E’ coordinatore aziendale della Rete HPH Piemonte e coordinatore regionale del progetto Umanizzazione dei servizi sanitari. Collabora a progetti aziendali di formazione sul tema della comunicazione e della relazione operatori sanitari - pazienti.

Gabriella Viberti,
economista sanitaria. Ha un'esperienza ventennale di studio e ricerca sui temi della valutazione, programmazione, organizzazione, analisi dei fabbisogni e dei costi dei servizi socio sanitari presso il Centro di Ricerca di Economia Sanitaria (Cresa) di Torino, dove è stata coordinatrice dell'area Economia Sanitaria. Attualmente collabora con vari Enti allo sviluppo di tali temi (Regione Piemonte, varie ASL, Aress, Università, Ufficio Studi Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo), sul versante della consulenza e della formazione,

Paola Zarino,
Laurea in filosofia e in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche – Verificatore di qualità all’interno del sistema di accreditamento istituzionale della Regione Piemonte – docente al Corso di Laurea in Infemieristica presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale - Formatore Aziendale - Coordinatore Aziendale Rete HPH ASLVC – Vercelli

Guido Ziniti,
ferroviere pensionato, nato a Torino nel 1938, ha ricoperto diversi incarichi nel sindacato di categoria, nel Sindacato inquilini SUNIA, presso il Tribunale dei diritti del malato, in Cittadinanza attiva. E' stato consigliere di Circoscrizione dal 1980 al 1985; attualmente si occupa di Società di Mutuo Soccorso ed è componente del direttivo CIPES.

Riziero Zucchi,
Pedagogista e Docente a contratto dell'Università di Torino. Redattore della rivista Handicap & Scuola. Coordinatore e responsabile scientifico di Metodologia Pedagogia dei Genitori.























Home Page CIPES Piemonte Le Associazioni Le interviste Le Aziende Sanitarie CIPES Cuneo

Promozione Salute - Il Web Magazine del CIPES - Corso Savona 30 - 10152 Torino
notiziario@promozionesalute.org - Tel.:+39-3271340872
Registrazione del Tribunale di Torino N. 4686 del 3/9/1994
Pagine a cura della Redazione - Ultimo aggiornamento: 01 Dicembre 2016