E’ proprio solo una questione di parole mentre la sostanza resta invariata. Definire il problema di cui ci accingiamo a parlare come “Impotenza” assume un significato riduttivo delle capacità e implicitamente del valore di un uomo mentre, al contrario, la definizione “disfunzione erettile” definisce in modo più particolare e circostanziato un problema che colpisce un numero incredibilmente alto di soggetti maschili.

Cos’è la disfunzione erettile

Tecnicamente la Disfunzione erettile è un problema che consiste nell’incapacità di ottenere o mantenere in modo sufficiente l’erezione. Questo si traduce, ovviamente, nell’impossibilità di mantenere e compiere un normale rapporto sessuale da parte dell’Uomo.

Occorre distinguere la vera disfunzione erettile dall’evento occasionale in cui si può verificare un problema di erezione. Questo può capitare a chiunque senza che comporti motivi di preoccupazione mentre se il problema non ha carattere di occasionalità e perdura, allora si può parlare di disfunzione erettile o impotenza maschile.

Un semplice problema occasionale facilmente trova cause nello stress, in problemi relazionali o presenza di malattie organiche che incidono sulla prestazione sessuale.

Quando si parla di disfunzione Erettile

Occorre trovare dei parametri che consentano la distinzione tra problema occasionale e Disfunzione Erettile al fine di decidere, da parte del medico, se instaurare una cura ed eventuali accertamenti oppure se semplicemente tenere monitorata la situazione.

Si può parlare di disfunzione Erettile, quindi, quando:

  • Talvolta si riesce a ottenere un’erezione ma non ogni volta che si vorrebbe
  • Si ottiene un’erezione ma non sufficiente nell entità e nel tempo a concludere un rapporto sessuale
  • Non si riesce ad avere un’erezione

E’ importante parlare con il proprio medico di questo problema, sebbene possa essere imbarazzante, poiché alcune malattie possono essere alla sua base come un diabete non sotto controllo, malattie cardiache ed altre. Se esistono queste patologie, spesso curandole si ottiene la risoluzione o il miglioramento anche della disfunzione erettile.

Cause della Disfunzione Erettile

L’erezione è un fatto di una certa complessità che vede coinvolto cervello, ormoni, emozioni, nervi, muscoli e vasi sanguigni. Un problema a uno di questi livelli provoca una disfunzione Erettile.

In tutta questa catena, quindi, si inseriscono condizioni patologiche, stress e farmaci ciascuno in grado di determinare il problema. A fronte dell’eccitazione sessuale il cervello emana degli ordini attraverso i nervi che portano un segnale al pene.

Questo comando cerebrale determina un aumento del flusso sanguigno ai corpi cavernosi dell’organo stesso, un tessuto spugnoso che si infarcisce di sangue, aumenta il proprio volume e si inturgidisce diventando rigido.

Tutta questa catena rappresenta la parte fisiologica dell’eccitazione e dell’erezione ma in tutto ciò si inserisce la libido, il desiderio sessuale che innesca tutto il processo.

Un calo del desiderio sessuale, come avviene in molte circostanze tra cui anche la depressione, porta inevitabilmente al mancato innesco del processo e alla conseguente mancata erezione.

L’influenza del Diabete e del fumo

Il Diabete porta ad una riduzione del calibro dei vasi sanguigni, soprattutto quelli periferici che con il tempo tendono a chiudersi. Chiaramente se i vasi sanguigni riducono il loro lume al pene arriva meno sangue e la conseguenza è che i corpi cavernosi non possono riempirsi di sangue dando l’erezione.

Ecco il motivo per cui il Diabete è spesso alla base della disfunzione Erettile. Con un meccanismo analogo agisce anche il fumo che restringe il lume dei vasi sanguigni.

La Cura

La cura della Disfunzione Erettile deve tendere all’individuazione del problema che ne è causa e alla cura di questo. Si può provare a risolvere questo problema con alcuni farmaci che agiscono sul flusso sanguigno ma non sempre questi si rivelano utili.

Il problema è soprattutto che questi farmaci tra cui la celebre “pillola blu” possono essere utili e svolgere un’azione positiva solo a fronte di uno stato di eccitazione sessuale, mancando la quale comunque l’erezione non si verifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *